Pagina 1 di 1

Alimentazione cucciolo

MessaggioInviato: lun lug 18, 2011 8:00 pm
da Giulia
Ciao a tutti! Ma voi cosa date da mangiare ai vostri cagnoni?
Io sono rimasta alle indicazioni, che mi parevano ragionevoli, che avevo ricevuto ormai una ventina di anni fa dalla veterinaria.
Croccantini alla mattina, così se devo portarlo da qualche parte è abituato al cibo secco, più comodo in caso di trasferta, e 'pappa' la sera, cioè: pane o pasta o riso o patate stracotti, con carne rossa o bianca, meglio senza sale, anche se poi a volte integro con gli avanzi di casa tra cui le gustosissime croste di formaggio da rosicchiare (per es. grana). Mi aveva consigliato anche di fargli mangiare il pane secco e duro per il cambio denti e le uova sode, con tanto di guscio per integrare il calcio.
Avendo nutrito così per 14 anni un bel cagnone mi pareva potesse andar bene anche per il mio abruzzese di quasi 4 mesi (ho scoperto che è abruzzese, non maremmano, e preferisco anche).
Adesso i veterinari ed anche lo stesso allevatore da cui l'ho preso, sono rimasti esterefattti e disgustati dalla mia 'pappa', a sentire quanto mi dicono i croccantini (ovviamente quelli piuttosto costosi per cuccioli) sono l'ideale perché contengono tutto quel che ci vuole per la sua crescita, mentre il mio pappone pare la ricetta di Nonna Papera.. o di un apprendista stregone.
Io per ora insisto con le mie abitudini, anche perché non mi fido assolutamene di chi produce cibo a livello industriale, per umani, cani o gatti. Non compro '4salti in padella' o altro del genere per me, perché dovrei fidarmi di un produttore di cibo per animali??
Per non parlare della mia gatta, a cui ho avuto la malaugurata idea di far assaggiare i croccantini da piccola ed ora è praticamente una croccantino-dipendente. Scuoti la scatola ed otterai da lei qualsiasi cosa...
Voi che fate? Croccantini o papponi preparati in casa??
La questione mi incuriosisce anche perché io sto in lombardia, dove certe abitudini 'rustiche' si sono perse completamente (secondo me, chiaro) visto che chi frequenta questo forum mi pare sia di altre regioni mi farebbe piacere sentire cosa dicono lì i veterinari.

Ciao Ciao

Giulia

Re: Alimentazione cucciolo

MessaggioInviato: lun lug 18, 2011 9:10 pm
da Simba
io al mio dò i croccantini , anche se non li ama molto, infatti glieli mischio sempre con del latte o qualche avanzo ... forse è la marca che è scadente ..per questo non li mangia con tanta voglia...ma di sicuro è il cibo ideale per farli crescere bene con la giusta alimentazione.

Re: Alimentazione cucciolo

MessaggioInviato: mer lug 20, 2011 1:40 pm
da Giulia
Ciao, ho letto anche i suggerimenti di Marco sul sito (nella sezione dedicata appunto all'alimentazione).
Grazie per le indicazioni.
Ciao

Giulia

Re: Alimentazione cucciolo

MessaggioInviato: gio lug 21, 2011 7:05 am
da giovanni
Per il mio e' stato un casino. A parte che non e' mai andato pazzo per il cibo. In piu' il mio le crocchette proprio non le sopporta. Per un periodo ho insisto tanto con le crocchette ma preferiva non mangiare e ha perso un bel po' di chili. Cosi alla fine ho iniziato con le carcasse di pollo cosi' come suggerito da Marco. Ma dopo un po' si e' stancato del cibo crudo. Cosi ho inizato a cucinargli i il pollo o il tacchino. Adesso, gli compero i polletti da 1.2 Kg e li faccio interi bolliti. Al giorno gli do un polletto con tutte le ossa (ogliendo solo le ossa delle cosce).

Solitamente la mattina non mangia. Mangia solo la sera. Pero' al momento al mattino preferisce un po di latte.

Io eviterei di dargli cibo con amidi come pasta, riso o patate. L'amido non riescono a digerlo. Poi non mettere mai sale nel cibo che gli cucini. Se gli dai le croste del formaggio come il grana considera che anche li c'e' tanto sale. Se gli vuoi dare del formaggio prova con formaggi piu' leggeri.

giovanni

Re: Alimentazione cucciolo

MessaggioInviato: gio lug 21, 2011 8:11 am
da Giulia
Grazie per le informazioni. Non sapevo che pasta, riso, etc. fossero controindicati per via dell'amido. Anzi, ho sempre pensato che andassero bene perché la pappa riso+carne ci era stata consigliata dal primo veterinario consultato quando, una ventina di anni fa' ormai, prendemmo il primo cane e poi sono andata avanti così anche con il cane che è venuto dopo. Ora invece, come dicevo, i veterninari che ho consultato sono tutti 'pro-croccantini'. Proverò ad informarmi meglio.
Comodo il pollo intero e bollito - tra l'altro prendendolo del peso giusto si hanno già le porzioni già fatte, io per ora sto un po' viziando il mio cagnetto con la carne trita di manzo, ma tra poco inizierò a variare tipo di carne e a lasciargli le ossa. Adesso mi pare presto perché ha ancora i dentini da latte che credo siano meno efficaci nel frantumare le ossa.
Per fortuna al mio l'appetito non manca proprio anzi...
Ciao ciao
G

p.s. Lo so che le croste del formaggio non andrebbero bene...Adesso gli ho comprato dei biscottini per cane al formaggio, anche perché non riesco ad accumulare abbastanza croste di grana per potergli dare un contentino ogni tanto, pare apprezzarli lo stesso ed essendo per cani dovrebbero andar bene.