Pagina 1 di 1

nuovo

MessaggioInviato: sab giu 30, 2012 10:23 pm
da Whisky 08
Ciao a tutti. mi chiamo Alex abito a Sassocorvaro Pesaro. Da circa tre anni e mezzo possiedo Whisky un maremmano con piccole macchie Beige sulle orecchie di circa 45 kg figlio di cani che pascolano le pecore. Da due anni o affiancato Whisky con Gin una cucciola maremmo/pirenea. Da nove giorni abbiamo una bellissima cucciolata di sette cuccioli cinque maschi e due femmine.
Tutto procede bene, i cuccioli mangiano regolarmente e i suoi genitori si comportano bene.
Vorrei sapere cosa ne pensate, eventuali rischi, quando posso farli mangiare con le crocche e penso che fino a due mesi non si possono staccare dalla madre.
Vorrei postare delle foto ma devo ancora capire il funzionamento. Ho già' postato su cani.net dove mi hanno fatto molti complimenti ma criticato per il modo con cui cresco i miei cani. Credo che che non si può' vivere per i cani ma dargli il giusto posto, giuste regole nella famiglia, cibi nella regola ma se non vogliono le crocche non posso neanche fargli i manicaretti. Cuocio loro la pasta mista a carne ,verdure, uova, pane duro cose del genere.
Ho disponibili ancora un paio di cuccioli per chi volesse adottarne uno. :D

Re: nuovo

MessaggioInviato: sab ago 25, 2012 3:22 pm
da Marco
Cioa Whisky,
io i cani li svezzo con carne a 21 giorni
mai dato crocchette :)

Re: nuovo

MessaggioInviato: lun ago 27, 2012 5:26 pm
da andrea
i cani di Marco a 20 giorni, mangiano trippa che è un piacere. senti Marco ma su quello stupendo esemplare di abruzzese molosside che hai postato nella sezione foto, non ci dici nulla di più?? Sarà un mio gusto particolare, ma ha delle orecchie perfette, e una testa eccezionale, specialmente nella posizione in cui è stato ripreso, con tutte le pieghette. E' una linea di sangue sempre assai viva, oppure ce ne sono pochi in giro di quel tipo, mi sembra davero un colosso

Re: nuovo

MessaggioInviato: lun ago 27, 2012 5:55 pm
da Marco
nopn ho capito Andrea a quale ti riferisci.
Presumo siano i cani che ho mandato in Russia.
sono figli di Davide che a sua volta è figlio di Attila.
la madre è ua caga piccolina ma quetso particolare incrocio sta dando molti esemplari mastodontici che si tramandano pure ai figli

Re: nuovo

MessaggioInviato: mar ago 28, 2012 10:00 am
da andrea
Ciao Marco, mi riferisco al cane, nella sezione foto, esemplari maschi, mi sembra la seconda e terza foto partendo dalla prima fila in alto a sinistra. Insomma, quello che mentre è stato fotografato, era tutto intento a divorare un bel pezzo di carne, con tutto il testone piegato in terra. In didascalia, c'è scritto esemplare molossoide. Per i miei gusti uno dei più belli che ho visto

Re: nuovo

MessaggioInviato: mar ago 28, 2012 11:13 am
da Marco
mi sembra sia Giulio Cesare il padre di Attila, la foto è stata fatta nel mio casolare ma di molti cani non sono sicuro dei nomi in quanto si somigliano e potrebbe essere pure il nonno.
Mi sono dimenticato di fargli delle cartelle loro e spesso se non ho riferimenti li confondo specie se sono passati 10/15 anni.
ecco perchè non ci sono i nomi di tutti i cani.