Pagina 1 di 1

poesia sul pastore Abruzzese

MessaggioInviato: lun ago 27, 2007 1:22 pm
da Marco
da parte di un caro amico ricevo questa poesia che con piacere vi pubblico.
un grazie a Pietro Di Cristofaro per la sua bella poesia

Il pastore abruzzese.

Un cane, il cane.
Bianco, candore, potenza, forza, criniera, armenti, pecore, lupi, montagna.
Il pastore abruzzese scolpito dal Gran Sasso, dalla Maiella con la neve, con il ghiaccio.
Un cane, la forza, la goliardia, la testardaggine.
Il Pastore Abruzzese, una tradizione.
Il Pastore Abruzzese, cugino dell’orso morsicano.
Amico del camoscio.
Protettore degli agnellini.
La forza al servizio della grazia.
La neve, il ghiaccio, fragili ma forti nei movimenti del Pastore Abruzzese.
Un cucciolo, un batuffolo di neve.
L’adulto, la padronanza del territorio.
La transumanza la sua via.
Il suo paesaggio, l’Abruzzo.
Pratola culla degli Amichillo.
Marco tradizione del Pastore Abruzzese.