Pagina 1 di 1

diferezza ra cane da montagna dei pirenei e mastino dei pire

MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 11:51 pm
da mimmocelentano
ciao marco volevo chiederti se esiste differenza fra mastino dei pirenei e cane da montagna dei pirenei chiedo perche su alcune riviste che ho comprato ultimamente ,le descrivomo razze diverse,con standar diversi quindi con altezza peso diversi ecc ,ti risulta differenza ciao

Re: diferezza ra cane da montagna dei pirenei e mastino dei

MessaggioInviato: dom set 26, 2010 7:10 pm
da Marco
Scusa il ritardo nella risposta :oops:
Il Montagna dei Pirenei è quello simile al nostro Abruzzese ed è chiamato anche Patou.
Il mastino è un cane usato per le stesse finalità e simile ma con sfumature di altri colori e con la testa più molossoide

Re: diferezza ra cane da montagna dei pirenei e mastino dei

MessaggioInviato: mer ott 06, 2010 2:13 pm
da mimmocelentano
grazie mi chiedevose ne hai mai avuto uno ,se,si .mi spieghi i pregi e i difetti. visto che ne desidero uno se puoi indicarmi anche qualcuno che ne abbia bei esemplari sarebbe il massimo grazie

Re: diferezza ra cane da montagna dei pirenei e mastino dei

MessaggioInviato: mer ott 06, 2010 6:07 pm
da Marco
mimmocelentano ha scritto:grazie mi chiedevose ne hai mai avuto uno ,se,si .mi spieghi i pregi e i difetti. visto che ne desidero uno se puoi indicarmi anche qualcuno che ne abbia bei esemplari sarebbe il massimo grazie


No, assolutamente no.
non conosco nemmeno nessuno che li allevi

Re: diferezza ra cane da montagna dei pirenei e mastino dei

MessaggioInviato: mar gen 15, 2013 10:47 am
da Aria
Io ho due mastine dei Pirenei ma non posso parlare per i pastori dei Pirenei.
Comunque che dire ....sono cani splendidi. Equilibrati se correttamente cresciuti. Amano il loro lavoro se lasciati liberi di "sfogare" il loro istinto per la guardia. Non disdegnano il divano se glielo si lascia utilizzare.
Nel complesso ho due soggetti decisamente diversi fra loro:
Bea è la guardiana di casa. Il suo peso è di circa 70 kg in estate... in inverno cresce. Mangia 560 gr di crocchette maxi al giorno. Non ha mai avuto problemi (finora) di salute.
Vive in box di giorno e libera la notte per fare la guardia. Il suo ruolo è ben definito all'interno del Branco di casa: ha il compito di difendere la proprietà e gli animali durante le ore notturne. Per are questo si posiziona in una zona rialzata e lì si mette a dormire. Ogni tanto abbaia e se sente potenziali intrusi la vedi correre verso il punto per lei "movimentato". Appena viene liberata alla sera esegue un primo giro preliminare dei confini della proprietà (circa 19 ettari) per comunicare tramite urina e suoni che lei è fuori. Quando lei è libera i predatori della zona non si fanno vedere: lupi e volpi.
Vorrei precisare che NESSUNO le ha insegnato a fare questo. Semplicemente è libera di vivere seguendo il suo istinto.
Di contro questa indipendenza fa sì che venga sviluppata anche la caratteristica dell'iniziativa personale che hanno i cani da pastore: se lei è intenta a fare la guardia o ritiene che in un certo punto vi sia un pericolo non si ferma e non obbedisce al richiamo. Intendiamoci... non è MAI stata violenta con gli esseri umani ma se c'è una volpe o altro vicino non si fa prendere. Appena il pericolo per la casa è finito torna senza problemi. noi abitiamo in montagna con poche comunicazioni per loro con gli esseri umani quindi non ci dà problema questa cosa. Se avverte che il mio tono è molto serio e che intendo veramente riciamarla vicino è un altro discorso e arriva subito.
Un altro "contro" che potrebbe essere un problema è il fatto che perdano letteralmente due sacchi neri condominiali di pelo ad inizio estate O.o e che per un po' sembra che abbia nevicato!
In età avanzata (8 anni) come tutti i cani grossi ha problemi articolari nel mettersi in moto quindi abbiamo provveduto con condroprotettori e arnica complex della Heel nei periodi critici.

Evita: è la figlia di Bea. Ha una costituzione molto diversa è longilinea in confronto a Bea che è più massiccia. Pesa 56 kg in estate e in inverno cresce relativamente poco.
E' la guardiana diurna perchè per problemi correlati alla nascita sta perdendo la vista. In ogni caso svolge lo stesso lavoro che fa Bea ma in maniera più contenuta nel senso che non abbandona un ristretto perimetro della casa. Mangia circa 500 gr di mangime al giorno. Pelo uguale alla madre. TUTTI gli animali di casa la adorano perchè è una massa bianca e nera tranquillissima e con uno spieccato senso materno. Per via della sua problematica è stata sterilizzata appena avvenuta la completa crescita a circa 3 anni.

Nel complesso non posso che esserne contentissima. Sono dei cani fantastici e devo anche ammettere che, avendo una cultura cinofila e di allevatore insesistente, quando presi Bea non le diedi tutti gli stimoli che un proprietario potrebbe dare. In compenso ha provveduto ampiamente da se!
E' un cane che consiglierei per chiunque abbia una famiglia equilibrata senza sbalzi di umore e senza contraddizioni nella sua educazione, che non si faccia problemi a raccogliere manciate di pelo e che sia disposta a dividere la vita per almeno 10 anni con un cane enorme ma dal carattere fantastico se correttamente cresciuto. Quello che c'è da tenere presente è che ha una bocca enorme e che non fa fatica ad atterrare una persona vista la mole...tanto più se è un bambino.
Una cosa decisamente importante è l'attenzione alla crescita fisica. Questi cani esplodono letteralmente ed è assolutamente necessario sostenerli nello sviluppo dell'apparato locomotore e prevenire danni dovuti da affaticamento o da sforzi eccessivi per le articolazioni. Inoltre MAI lasciarli soli con i piccoli umani di casa soprattutto da cuccioli: nei primi mesi può essere il bambino a far male a loro tirando zampe ecc dal quarto mese in poi il cucciolo che probabilmente pesa già come il bambino non ha il senso della misura e può fare molto male anche non volendolo.

Se serve sapere altro chiedete pure!