Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Forum dedicato agli amanti dei grandi cani custodi del gregge Italiani: l'Abruzzese ed il Maremmano.

Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda luckychecco » gio apr 23, 2009 9:55 pm

Salve vorrei porre un quesito agli utenti del forum: io vorrei capire che differenza c'è tra un pastore maremmano abruzzese ed un pastore abruzzese, perchè a mio modesto parere sembra che questi ultimi siano solo dei pastori maremmano abruzzesi mal selezionati, e che non esistono chiare differenze. Se cosi' non è, potete gentilmente illuminarmi?

grazie mille
luckychecco
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer apr 22, 2009 8:55 pm

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda Marco » sab apr 25, 2009 6:59 pm

Beh, si potrebbe dire nulla.
Visto che il Pastore Maremmano Abruzzese è un nome dato dalla cinofilia per fare una razza ENCI.
Poi tra i vari soggetti vi sono marcate differenze
Poi avrai persone interessate a promuovere i loro cani che diranno che la razza è solo pastore Maremmano Abruzzese e che questi sono i migliori.
altri, invece, interessati a promuovere i loro diranno che gli Abruzzesi sono il meglio.
e quelli che a seconda di chi glie lo chiede spacciano i loro cani per Maremmani o Abruzzesi :D
ad ogni modo i cani che si definiscono Abruzzesi tendono ad essere più grandi dei PMA
Marco
 
Messaggi: 543
Iscritto il: mar ago 09, 2005 8:30 pm
Località: Abruzzo

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda luckychecco » dom apr 26, 2009 6:35 pm

Cioè sono uguali, ma piu' grandi (in dimensione o in peso?)
luckychecco
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer apr 22, 2009 8:55 pm

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda Marco » dom apr 26, 2009 6:54 pm

non si può fare una distinzione perchè nella razza PMA sono presenti vari soggetti sia Abruzzesi che Maremmani.
se mi parli di queste ultime una distinzione possiamo farla, ma PMA è un insieme di cani diversi tra loro.
Marco
 
Messaggi: 543
Iscritto il: mar ago 09, 2005 8:30 pm
Località: Abruzzo

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda luckychecco » lun apr 27, 2009 9:39 pm

Non mi trovi daccordo, in tutte le razze i soggetti sono diversi tra loro, ma il PMA ha uno standard, e si riscontra una certa omogeneità tra i soggetti (come in tutte le razze).
Magari nell'abruzzese non è cosi, visto che non mi pare esista uno standard ufficiale.
luckychecco
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer apr 22, 2009 8:55 pm

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda Marco » mar apr 28, 2009 6:28 am

luckychecco ha scritto:Non mi trovi daccordo, in tutte le razze i soggetti sono diversi tra loro, ma il PMA ha uno standard, e si riscontra una certa omogeneità tra i soggetti (come in tutte le razze).
Magari nell'abruzzese non è cosi, visto che non mi pare esista uno standard ufficiale.


guarda che Abruzzesi e PMA stanno tutti nella stessa barca.
Tutti PMA risultano
Marco
 
Messaggi: 543
Iscritto il: mar ago 09, 2005 8:30 pm
Località: Abruzzo

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda bianca » mar apr 28, 2009 3:01 pm

Quoto Marco!
Le differenze le vede solo chi le vuol vedere!
Al massimo si può fare una distinzione tra linee rustiche e linee da expo...
più conosco gli uomini, più amo le bestie.
Avatar utente
bianca
 
Messaggi: 164
Iscritto il: mar mag 20, 2008 4:11 pm
Località: Firenze

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda luckychecco » mar apr 28, 2009 7:35 pm

Perchè fare una distinzione tra pastore abruzzese e PMA? non è solo una perdita di tempo che confonde la gente?
luckychecco
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer apr 22, 2009 8:55 pm

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda Marco » mar apr 28, 2009 7:55 pm

luckychecco ha scritto:Perchè fare una distinzione tra pastore abruzzese e PMA? non è solo una perdita di tempo che confonde la gente?


questo lo dovresti chiedere a chi chiama PMA un Abruzzese
Marco
 
Messaggi: 543
Iscritto il: mar ago 09, 2005 8:30 pm
Località: Abruzzo

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda luckychecco » mar apr 28, 2009 10:20 pm

Be, che dire la razza è stata chiamata cosi' anche per evitare di fare dei torti a qualcuno, poi dalle vostre parti continuano a chiamarlo abruzzese magari per patriottismo, ma a mio parere il nome rende giustizia a entrambi.
Poi se a voi non va, chiamatelo abruzzese e basta, ma la razza è PMA in tutto il mondo.
luckychecco
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer apr 22, 2009 8:55 pm

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda Marco » mer apr 29, 2009 5:50 am

luckychecco ha scritto:Be, che dire la razza è stata chiamata cosi' anche per evitare di fare dei torti a qualcuno, poi dalle vostre parti continuano a chiamarlo abruzzese magari per patriottismo, ma a mio parere il nome rende giustizia a entrambi.
Poi se a voi non va, chiamatelo abruzzese e basta, ma la razza è PMA in tutto il mondo.


se ti fa piacere diciamo di si.....
ma nel resto del mondo la razza si chiama col termine Maremma.
ed anche le associazioni sono chiamate Maremma association of......
Poi è chiaro che chi sta nel modo dei ring difende i propri interessi...
Marco
 
Messaggi: 543
Iscritto il: mar ago 09, 2005 8:30 pm
Località: Abruzzo

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda luckychecco » mer apr 29, 2009 7:02 am

Guarda io non sto' nel mondo del ring e non difendo nessun interesse!
Credo solo che tutte queste finte diversificazioni creino solo confusione tra la gente e non capisco il tuo accanimento contro il nome maremma (daltronde devi ringraziare anche i Toscani che hanno dato molto alla razza).
Poi so di molti allevatori di"abruzzese" che dal canto loro vantano chissà quali diferenze tra la loro razza e il PMA, che messi davanti a piu' cani(abruzzesi e PMA) non sono riusciti a distinguere gli uni dagli altri.
E questo mi ha fatto pensare molto, magari molta gente con cani non dichiarati cerca solo di creare differenze per far passare i propri cani per quello che non sono e magari giusto per avere qualche profitto nella vendita di cuccioli di un improbabile razza.
luckychecco
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer apr 22, 2009 8:55 pm

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda Rossella » mer apr 29, 2009 8:40 am

Non è questione di patriottismo la razza è nata in abruzzo e solo in un secondo momento ha preso piede anche in maremma, come del resto ha preso piede anche in altre ragioni italiane come ad esempio nel lazio, ma non per questo è stato chiamato "pastore maremmano abruzzese laziale .... ect".
Sinceramente credo che nel momento in cui si è dovuto scegliere il nome per la classificazione della razza sono entrati in gioco interessi che non avevo niente a che fare con la storia di questo splendido cane.
Avatar utente
Rossella
 
Messaggi: 72
Iscritto il: mer mag 03, 2006 10:17 am

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda Marco » mer apr 29, 2009 8:54 am

Rossella ha scritto:Non è questione di patriottismo la razza è nata in abruzzo e solo in un secondo momento ha preso piede anche in maremma, come del resto ha preso piede anche in altre ragioni italiane come ad esempio nel lazio, ma non per questo è stato chiamato "pastore maremmano abruzzese laziale .... ect".
Sinceramente credo che nel momento in cui si è dovuto scegliere il nome per la classificazione della razza sono entrati in gioco interessi che non avevo niente a che fare con la storia di questo splendido cane.


mi permetto di dire che la razza era presente sia in Abruzzo che in Maremma ma con differenze sostanziali sia nella forma che nel carattere.
Queste differenze, certificate e comprovate da vari esperti cinofili, sono tuttora presenti sebbene la nascità di un associazione di razza e la stesura di uno standard di razza ne abbia alterato le originarie caratteristiche.
In Maremma gli originali maremmani sono diventai cosa rara
Marco
 
Messaggi: 543
Iscritto il: mar ago 09, 2005 8:30 pm
Località: Abruzzo

Re: Differenza tra Pastore maremmano abruzzese e abruzzese

Messaggioda alessandro jans » mer apr 29, 2009 9:34 am

La questione sulla denominazione del “cane da gregge Bianco Italiano” (voglio essere un po’ dissacrante, in una riga ho già coniato un nuovo nome…) è annosa e curiosa
Partiamo dal presupposto che il Nostro cane ha una storia antichissima, millenaria, e che parlare delle sue origini è un esercizio mentale che si perde nella notte dei tempi.
La cinofilia , con i vari standard di razza, gli allevamenti, le expo cinofile, invece è storia recente, ed ha ufficializzato la denominazione “cane da pastore Maremmano-abruzzese”.
Dobbiamo tenere conto che si tratta sempre dello stesso cane, ovvero del cane che ha seguito e protetto nel corso dei secoli le greggi, e questo almeno con particolare riferimento alla pastorizia del centro Italia, mentre al Nord (esempio pastori nomadi del cuneese) erano più diffusi i cani conduttori del gregge, per via della maggior antropizzazione del territorio e dell’assenza di predatori nelle pianure.
La transumanza da e verso le regioni Appenniniche ha ovviamente fatto conoscere questo cane, lo ha diffuso anche come guardiano “in pianura”; i pastori avevano ed hanno altro da fare e quindi i primi appassionati cinofili sono proprio stati i tenutari Toscani, che hanno selezionato partendo da quello che avevano disposizione e hanno nominato come “pastore maremmano” un cane che si era sì diffuso in maremma, ma derivando comunque dall’originale cane da Pastore.

La selezione poi può aver deviato nei tipi, creando nell’immediato dopoguerra linee di sangue diverse, non per forza scadenti ma semplicemente differenti, mentre oggi i principali allevamenti dispongono di cani che derivano da esemplari presi dai pastori.

Oggi non si può ragionare indipendentemente dal mondo cinofilo, perché è anche grazie alle esposizioni che il cane si fa conoscere e si diffonde; se dovesse essere solo il cane dei pastori il maremmano-Abruzzese oggi sarebbe relegato a uno sparuto gruppo di esemplari, invece grazie alle sue doti di guardiano è diffuso e apprezzato anche fuori dalla realtà rurale, e questo è un bene perché il pool genetico è ampio e garantisce il futuro della razza.
Credetemi nessun allevatore di oggi vuole un Pma tipo “fighetta da ring”, ma ciò non significa che non si vedano in giro cani eterogenei…

IL CANE RIPETO E’ UNO SOLO, e le differenze tra i diversi “tipi” sono una ricchezza genetica straordinaria data da migliaia di anni di storia; un pastore maremmano – abruzzese non è un boxer o un dogo argentino, non è una razza creata da qualche appassionato settant’ani fa incrociando altre razze e con una consanguineità di partenza spinta.

Quindi ogni possessore di Pma deve capire ed accettare che il suo possa essere un cane più o meno alto sugli arti, con occhio in posizione laterale in modo più o meno accentuata, con la coda portata in azione più o meno alta, con ossatura più o meno poderosa, senza per questo pretendere di avere davanti il capostipite di una nuova razza ovvero senza pensare che il proprio sia un Pma di serie B….

Considerando infine che la domanda di cuccioli di Pma sia attualmente in calo, come evidenziato nel punto della situazione fatto recentemente da S.Allemand (il testo è disponibile sul sito http://www.cpma.it) è deleterio cercare di creare una nuova razza, con inutili divisioni.
Semmai è opportuno lavorare tutti per mantenere le caratteristiche morfologiche ma soprattutto caratteriali che contraddistinguono il nostro amato cagnone.
alessandro jans
 
Messaggi: 19
Iscritto il: mar apr 14, 2009 12:19 pm

Prossimo

Torna a Abruzzesi - Maremmani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron