carattere e leadership uomo cane

Forum dedicato agli amanti dei grandi cani custodi del gregge Italiani: l'Abruzzese ed il Maremmano.

carattere e leadership uomo cane

Messaggioda Alfredo3 » dom feb 26, 2012 8:24 pm

Ciao Marco, e ciao a tutti, vorrei sapere se è difficile instaurare un rapporto di leadership con il Pastore Maremmano Abruzzese, cioè se è molto testardo e, se forzata la situazione il cane tende a reagire con vigore o se si ammansisce presto. Ovviamente tenendo conto che ogni cane ha un proprio carattere.
Magari se puoi raccontarmi qualche tua esperienza personale con cani molto dominanti e come hai conquistato il loro rispetto.
Ciao
Alfredo
Alfredo3
 
Messaggi: 165
Iscritto il: mer apr 21, 2010 12:23 pm
Località: Terracina

Re: carattere e leadership uomo cane

Messaggioda Marco » mar feb 28, 2012 7:29 pm

a me non è mai capitato di avere grossi problemi con i cani dominanti.
Fino ad ora il maschio dominante resto io e il gruppo rispetta questa regola :D
Qualche problema lo posso avere con qualche cane che non ho fatto socializzare e che mi evita ma avendo pazienza e perseveranza conquisto la loro fiducia.
Marco
 
Messaggi: 543
Iscritto il: mar ago 09, 2005 8:30 pm
Località: Abruzzo

Re: carattere e leadership uomo cane

Messaggioda andrea » gio mar 15, 2012 11:43 am

ho letto un pò di cavolate Marco che dicono suoi tuoi in cane in rete, c'è parecchia gente pien adi rancore. Senti tornando in tema, ma i tuoi colossi Marco li porti dal veterinario oppure viene da te in loco, e soprtautto, come si comportano?? Te lo chiedo perchè martedì ho portato Aurelio a fare il vaccino, e al momento di mettergli il termometro (si fa fare tutto ma il termometro proprio non lo sopporta e avverte subito ringhiando), si è rivoltato (secondo me ha sbagliato il veterinario, che prende sti cani troppo in confidenza, invece di far prendere precauzioni) si è sfilato la museruola e con una piccola boccata (non voleva fare male, 5 minuti dopo era più dispiaciuto lui che mio padre) ha colpito mio padre. Il veterinario a fare discorsi stupidi tipo che sto cane è cattivo, quando è assolutamente paicifico con tutti estranei compresi, ed è molto meno agitato degli altri quando aspettano soltanto la mole è diversa, 66 kg abbondanti. Ti aggiungo che il veterinario in questione per me, se fosse lui il padrone sarebbe stata cattiva cosa, a dirmi che avrei dovuto crescerlo a bastonate. Secondo me, poi, non è abituato a vedere cani di sta mole. A te di solito che capita o è capitano quando porti Attilone e altri a fare le visite?? Il cane nella foto dell'ultimo aggiornamento è davvero stupendo. Che mole ha raggiunto Attila?'
andrea
 
Messaggi: 62
Iscritto il: ven dic 18, 2009 4:27 pm

Re: carattere e leadership uomo cane

Messaggioda Marco » gio mar 15, 2012 11:57 am

Attila non è facile da portare in macchina.
Quando esce è molto tranquillo e si fa fare tutto.
Credo sia come il tuo.

saluti

Marco
Marco
 
Messaggi: 543
Iscritto il: mar ago 09, 2005 8:30 pm
Località: Abruzzo


Torna a Abruzzesi - Maremmani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron